Cestino pasquale all’uncinetto

Che questo cestino pasquale porti a voi un carico di gioia, pace e amore…

ma anche tanta cioccolata !!coniglio che ride

Ciao a tutti quanti!!

Questa mattina mi sono resa conto che ero ancora indietro con i miei regali pasquali e nel giro di un’ora e mezza ho realizzato questo bel cestino pasquale in fettuccia e corda!

La lavorazione è semplice, solo un pò stancante per le braccia!!

Adoro la fettuccia, ma lavorarla è veramente una faticaccia!

Il risultato è proprio quello che volevo!!

La lavorazione è a cerchio continuo!

Si parte con un anello magico e si lavora al suo interno 8 maglie basse.

Si va ad aumentare di 8 fino al 7° giro, terminando con 56 maglie basse.

Dopo di chè si lavora un giro senza aumenti e solo nell’asola frontale, in modo da realizzare la base del cestino.

Si prosegue lavorando 1 maglia bassa in ogni maglia in entrambe le asole e non più in una sola, fino a raggiungere un’altezza di circa  7 cm.

Il giro successivo l’ho lavorato con delle diminuzioni, fino a raggiungere un totale di 48 maglie basse.

Si prosegue lavorando un giro di maglie basse in ogni maglia e prima di lavorare l’ultima maglia del giro, ho cambiato la fettuccia con la corda e sono andata a lavorare in tondo un’altro giro, chiudendo poi a maglia bassissima nella maglia successiva per chiudere la lavorazione.

Non fissate il filo perchè dovete proseguire con la realizzazione del manico!

Per lavorare il manico, ho fatto 24 catenelle e l’ho fissata a lato opposto del cestino con una maglia bassa,

esattamente nella 24ª maglia del cestino, ossia a metà delle 48 maglie.

Ho preso la fettuccia bianca e ho lavorato a maglia bassa un lato della catenella di corda fino all’estremità opposta del manico.

 


Ed ecco qui il risultato :

Questo slideshow richiede JavaScript.

Buona Pasqua

I miei ultimi acquisti su Amazon:

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.