Vi presento Cristiana Rossi – L’angolo di Criss

Una nuova amica creativa ha suonato al campanello 🙂 entra Cristiana e parlaci di te!

Ciao Cristiana e benvenuta! 

Sì ragazzi, qui con me oggi c’è la famosa Cristiana Rossi, che ha accettato di raccontarsi qui a “casa mia”, e sono davvero onorata della sua visita!

Ti conosciamo come Criss de l’angolo di Criss ed io, come tutte quelle che hanno preso in mano i “ferretti magici” per la prima volta, abbiamo imparato a realizzare i punti base e non solo, guardando le tue “manone” (in senso buono ^_^) !

Ma durante la mia ricerca sul tuo conto, ho scoperto che sei anche una scrittrice e hai scritto un libro intitolato: Gli artigli dell’angelo

Un libro che racconta una storia di violenza, odio e dolore di un’adolescente che si ritrova ad affrontare una serie di situazioni tragiche, che passano dalla brutalità all’anoressia. Aiutata da un giovane psicologo la ragazza riuscirà a trovare la strada per imparare a camminare da sola.

Mi ha molto colpita questa tua dote nel descrivere nei dettagli ciò che questa ragazza provava, quasi come se l’avessi vissuta tu in prima persona…

è così? Oppure hai voluto solo sensibilizzare il lettore su una problematica ancora viva negli adolescenti di oggi?

Chi scrive un romanzo per la prima volta, spesso trae spunto da ciò che ha visto e vissuto 😉 Lo scopo del mio libro è proprio quello della sensibilizzazione sul problema della violenza e dei devastanti risvolti che può avere la vita di un’adolescente che oltre a subire l’altrui violenza si colpevolizza e continua a farsi del male… come la giovane Claudia.

Sei una donna con molteplici interessi e attività! Mi hai incuriosita moltissimo e sono andata in internet a cercare tutte le informazioni che ti riguardavano per conoscerti meglio, non solo come creatrice, ma anche come persona!

Ho trovato il tuo blog e la prima pagina descrive alla perfezione ciò che penso anch’io sul significato di condivisione:

 “come un dono…” la possibilità di donare qualcosa a qualcuno senza chiedere nulla in cambio.

Questo spirito di condivisione ce l’hai e lo dimostri soprattutto nel tuo gruppo Facebook!

I tuoi amici sono davvero tantissimi e tu, nonostante il lavoro e la famiglia, riesci sempre a soddisfare in breve tempo tutte le loro richieste!

Doni del tuo tempo non solo per dare aiuto creativo, ma anche solo per dare affetto o una parola di conforto a chi ti scrive quando condivide con te i propri stati d’animo!

E’ bellissimo il rapporto che crei con la gente e il termine “amorosa”, che usi sempre, dimostra quanto davvero metti cuore nei tuoi gesti e parole!

Non frequento da molto l’ambiente social, ma ho notato che sei una delle pochissime che interpreta alla perfezione il senso ed il significato della condivisione, così come l’umiltà e il rispetto verso il prossimo!

Ora, amorosa ^_^,  tra le tante cose che tu fai, vorrei però soffermarmi sull’argomento che ci accomuna ossia, l’uncinetto.

Cominciamo con le domande e la prima è…

Parlaci di te: chi sei e qual’è il tuo hobby preferito?

Io sono una giovanissima ragazzina di cinquant’anni che ama la creatività in tutte le sue forme e sfaccettature, ho cantato per molti annisono una giornalista partecipativa e una scrittrice… e nella vita ho fatto davvero molte cose.

La costante, che però mi ha accompagnata in ogni attimo, è la manifattura con i “ferretti magici”, ossia ferri da maglia, uncinetti, tunisini, chiacchierino …. e quant’altro l’immaginazione possa suggerire.

Come e quando hai iniziato a realizzare le tue prime creazioni?

Le mie prime creazioni risalgono a moltissimi anni fa, la Criss che conoscete ha iniziato a fare i video circa 3 anni fa.

Da che cosa trai ispirazione quando realizzi i tuoi lavori?

L’ispirazione è data soprattutto dal momento, dalla fantasia che viene scatenata da qualsiasi cosa… un ricordo, un profumo, un colore… prendo il filo e inizio 😉

Quanta attenzione dedichi alle nuove tendenze?

Moltissima senza esserne mai schiava, spesso amo unire il cool moderno all’old style.

Come definiresti il tuo stile?

Il mio personale è molto particolare, quello che adotto nel creare è spesso dettato, come dicevo prima, da molti fattori. Comunque prediligo sempre la particolarità e l’originalità.

Ovviamente spesso seguo le richieste che mi vengono fatte, ma in linea di massima tendo all’originalità con qualche piccola punta della mia personale “stravaganza”.

Quali sono i tuoi strumenti insostituibili del mestiere?

Io lavoro tutte le tecniche, ma ciò ce non deve mai mancare nella mia “borsa del mestiere” sono uncinetti e ferri

Sei riuscita a fare della tua passione una fonte di guadagno e quindi un lavoro?

Diciamo che non faccio solo questo e quindi non posso risponderti esaustivamente. Facendo consulenze e altre attività collaterali mi tolgo le mie soddisfazioni, ma lavoro anche 18 ore al giorno.

Se sì, cosa consiglieresti a chi vorrebbe realizzare e vendere le proprie creazioni?

Purtroppo la manifattura non è mai valorizzata per quanto dovrebbe esserlo, ma se una persona lavora bene, cura il dettaglio e realizza progetti belli e interessanti, la strada da seguire, secondo me, è quella del web.

Ci sono molti siti atti alla vendita di questa tipologia di progetti che, ribadisco, devono però essere esclusivi. Ci vuole pazienza e perseveranza e se non ci si arrende… i frutti arrivano.

Se no, è stata una tua scelta di mantenerla come passione oppure non hai trovato il modo di farlo diventare un lavoro? 

E’ proprio il contrario, per dedicarmi alla mia passione ho messo, per ora, da parte l’altra mia passione per la scrittura (che era il mio lavoro) … anche se è in arrivo una piccola “sorpresa”… probabilmente per l’anno prossimo.

Hai dei profili social, un blog, un canale o tutti e tre? Indicaci i tuoi indirizzi

 

Sono iscritta a tutto il possibile… ma riesco a seguire davvero molto poco i vari Twitter, Instagram annessi e connessi… mi dedico principalmente al mio canale YouTube e al meraviglioso gruppo che ho aperto su Facebook, dove ho avuto la fortuna di conoscere persone straordinarie, che è diventato un “angolo” davvero insostituibile.

Gruppo Facebook: Gli amici dell’angolo di Criss

Canale YouTube: L’angolo di Criss

Google+: L’angolo di Criss

Pinterest: L’angolo di Criss

Blog personale: L’angolo di Criss (dove potete trovare anche una sua poesia bellissima sulle donne)

Quale usi di più e quale ti dà più soddisfazione nel tornaconto di visualizzazioni dal pubblico?

Come ti dicevo YouTube e Facebook, ma non sono una fanatica delle visualizzazioni e dei “like”, anche se vedo che, obiettivamente, sono i social più seguiti dagli “amici di passione”.

Quanto valore dai ai social per farsi pubblicità? Pensi sia l’unico mezzo per farsi conoscere oppure vuoi consigliare altri metodi?

I social sono fondamentali, hanno la peculiarità dell’immediatezza, tramite i social si ha la possibilità di interagire con le persone in maniera diretta e velocissima,questo fa si che il rapporto tra il creativo e chi lo segue sia davvero semplice e piacevole.

Quando hai aperto il tuo canale?

Il mio canale è stato aperto, se non mi ricordo male, nel 2009 ma ho iniziato a fare i tutorial solo nel 2014.

 Cosa mostri nel tuo canale e quante volte pubblichi i tuoi video? 

I miei video sono principalmente tutorial di maglia, uncinetto e “creatività con il filo” a tutto tondo, quindi tutto ciò che puoi fare con un filato…. i video li pubblico senza una scaletta prefissata, faccio un progetto, lo filmo e quando ho sistemato il video, lo pubblico.

Quanti iscritti hai? E in quanto tempo hai raggiunto questa cifra?

a oggi 66.000 circa che si sono iscritti in tre anni, anche se il picco degli iscritti è stato nell’ultimo anno, dopo aver aperto il gruppo su Facebook.

Cosa hai fatto per accrescere i tuoi iscritti e le visualizzazioni?

Assolutamente niente tesoro, semplicemente sono stata disponibile ad aiutare chi ne aveva bisogno, cosa che continuo a fare nei miei limiti di tempo e ho continuato a realizzare progetti richiesti dai miei amici (la parola follower la detesto cordialmente… io considero tutti coloro che seguono il mio lavoro … amici)

 Sei soddisfatta del risultato che hai ottenuto oppure ti aspettavi di più? 

Direi di sì…. continuo a ricevere attestati di stima da molte persone e credo che sia la massima gratificazione.

Pensi che continuerai a realizzare video?

Decisamente sì. Mi piace troppo il caotico vortice nel quale sono entrata… difficile abbandonarlo.

Che consigli dai a chi vuole entrare nel mondo YouTube?

Pazienza, originalità, disponibilità con chi ti segue e tanta, tanta voglia di fare quello che ti piace. Il resto viene da sè… basta perseverare nei propri intenti!!


Le creazioni di Cristiana sono davvero numerose e qui vi mostro quelle alle quali è più affezionata!

Cristiana, è stato un vero piacere averti conosciuta e averti avuta qui a raccontarci di te, aver condiviso con noi i tuoi preziosissimi consigli! 
Se hai voglia di ripassare, suona pure al campanello e sarò lieta di ospitarti 🙂

BUONA FORTUNA E BUONA CREATIVITA’

Giulia – mgcreation83 <3


Se anche tu, come Cristiana, ti vuoi raccontare e mostrare ciò che sai fare, bussami alla porta ed io sarò lieta di accoglierti! Scrivimi qui mgcdoc@yahoo.it

 

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.